La Fratèrnita Laica San Domenico

La Fratèrnita Laica San Domenico di Bologna (la più antica d’Italia, essendo nata dalla fusione della Fratèrnita maschile San Domenico e di quella femminile Beata Diana degli Andalò, delle quali è documentata l’esistenza già nel 1850) è formata da fedeli laici che desiderano prendere parte al carisma proprio dell’Ordine Domenicano, assumendo il particolare impegno della testimonianza cristiana nel proprio stato di vita, portando dovunque, come disse Papa Onorio III al santo padre Domenico il 18 gennaio 1221, il “buon annuncio del nome del Nostro Signore Gesù Cristo”.

Siamo parte integrante dell’Ordine dei Predicatori e della sua missione nella Chiesa, che si contraddistingue per alcune caratteristiche specifiche: contemplazione (studio, preghiera e vita comune) e predicazione. San Domenico volle istituire un ordine di frati predicatori per annunziare la buona novella del Vangelo nel mondo, scontrandosi con l’eresia cataro-albigese, che asseriva che ogni aspetto materiale fosse stato creato da un demiurgo malvagio e che lo spirito fosse una scintilla di Dio. Anche oggi assistiamo a tante realtà avverse al disegno di Dio sull’uomo e alla Salvezza annunziata dal Signore, quali il sovvertimento delle leggi naturali, il relativismo imperante, la cultura della morte che si esplica in aborto ed eutanasia, l’egolatria, l’idea che la felicità si possa raggiungere in questo mondo tramite l’affermazione e il successo personale. Queste sfide ci devono portare al desiderio di una preparazione dottrinale umile e solida, che nasca dalla contemplazione e dalla preghiera, che è come una rugiada per la nostra anima: più conosciamo Dio più Lo amiamo, più Lo amiamo più ci viene spontaneo comunicare con Lui tramite la preghiera e testimoniarlo ai fratelli: da qui nasce la celebre espressione coniata da san Tommaso d’Aquino contemplari et contemplata aliis tradere.

Fin dall’origine i laici domenicani partecipano dell’Ordine secondo i propri doni personali, chiamati dallo Spirito Santo a vivere la propria vocazione laicale nel mondo secondo il carisma del santo padre Domenico. La nostra chiamata sta nella testimonianza di vita che ci porta a essere disponibili alle necessità spirituali e corporali dei fratelli, per adempiere alla nostra missione di testimoniare la carità nella verità. In questo ci viene in aiuto la Beata Vergine Maria, della cui devozione il nostro Ordine, alla scuola del santo padre Domenico, fu instancabile propagatore, in modo particolare attraverso la preghiera del Rosario. Partecipiamo inoltre con impegno alla realtà della nostra Chiesa locale, attraverso il servizio in attività catechetiche e caritative.

La nostra Fratèrnita si ritrova ordinariamente due volte al mese presso il nostro Convento patriarcale di Bologna: il primo sabato con una Santa Messa in Basilica secondo le nostre intenzioni, per fare di noi un solo corpo e un solo Spirito, uniti dall’immenso dono della SS.ma Eucaristia; e una domenica pomeriggio al mese per approfondire temi di formazione cristiana, la Sacra Scrittura e il Magistero della Chiesa. In collaborazione con le Edizioni Studio Domenicano organizziamo periodicamente i “Colloqui a San Domenico”, incontri di formazione aperti a tutti in cui vengono riletti e approfonditi argomenti di attualità alla luce del Vangelo e del Magistero.

Per informazioni: deborah.fortini@greedyspot.com